Come manutenere al meglio il parquet?

Si fa spesso confusione su ciò che significhi effettuare la manutenzione periodica al pavimento in legno.

La realtà è quindi ben diversa: come prima considerazione, esistono diversi tipi di trattamento a seconda che il parquet si trovi in interno o in esterno.

  • In interno, il pavimento richiede un “lavaggio” di pochi minuti, attraverso un prodotto specifico, già in grado di ravvivare un parquet verniciato o oliato. Questa operazione può venir fatta ogni uno o due anni per una normale abitazione. Attività che può avvenire ancora più di rado in una seconda casa. Nel caso di parquet in un luogo pubblico, ad alta o altissima frequentazione – un ristorante o un museo – l’attività può essere più frequente, arrivando a essere effettuata ogni bimestre.
  • In esterno, si stende uno speciale olio di manutenzione in grado di mantenere elevata la protezione del legno dagli agenti atmosferici. Volendo, è possibile rimuovere la patina che si crea con il tempo sulla superficie e successivamente effettuare un trattamento manutentivo a olio impregnante. Questo secondo tipo di manutenzione, seppure ugualmente contenuta in quanto a tempo necessario, richiede allo stesso modo prodotti specifici e si effettua solitamente ad inizio stagione.

In entrambi i casi in Paral siamo attrezzati per intervenire a diversi livelli. In primo luogo, fornendoti sul nostro shop tutti i prodotti necessari al fai-da-te. Interveniamo, su richiesta del cliente, anche direttamente su pavimenti installati da noi o da terzi con diverse fasce di intervento e di costi.